Bio Bio Gelato
Come aprire una gelateria artigianale: attenzione a tavoli e sedie
Articolo pubblicato in data 17 febbraio 2016

Come aprire una gelateria artigianale

Per chi si cimenta nell’apertura di un locale esistono una serie di regole da rispettare, ad esempio chi vuole sapere come aprire una gelateria artigianale rispettando i criteri legati all’attività di vendita al dettaglio dovrà tenere a mente una serie di regole relative ai posti a sedie e posti a sedere.

Normalmente, nei locali delle attività artigianali alimentari è consentita la vendita ma non il consumo contestuale dei prodotti acquistati.

Lo conferma il Ministero dello Sviluppo Economico con la Risoluzione n. 174884 del 29 settembre 2015.

Quindi quando valutate opzioni di business e apertura locali – come aprire una gelateria artigianale ad esempio – ricordate che per le imprese artigiane alimentari la legge impedisce il consumo dei prodotti nei locali dell’esercizio.

L’unica modalità per ovviare a questo divieto è il caso in cui venga svolta nella stessa sede anche attività di vendita al dettaglio (con autorizzazione per attività commerciale) configurando il locale come esercizio di vicinato.


In questo caso, il consumo di gelato o altri prodotti direttamente nell’esercizio non è vietato – purchè si faccia uso di stoviglie a perdere e degli arredi dell’azienda per il consumo stesso.

Se avete intenzione di aprire un locale legato alla produzione artigianale, come aprire una gelateria artigianale ad esempio, fate attenzione ad ogni dettaglio, valutate la normativa territoriale e studiate attentamente il layout del locale che intendete aprire.

In questo senso, rivolgervi a professionisti o aziende specializzate nella consulenza e nell’accompagnare il vostro start up è di vitale importanza, sopratutto se siete alla prima esperienza in questo settore.